Maria di Rohan
Melodramma tragico.

Libretto di Salvadore Cammarano.
Musica di Gaetano Donizetti.

Prima esecuzione: 5 giugno 1843, ViennaKärtnerthortheater.

Personaggi:

Riccardo, conte di CHALAIS tenore
Enrico, duca di CHEVREUSE baritono
MARIA contessa di Rohan soprano
Il VISCONTE de Suze basso
Armando di GONDI tenore
De FIESQUE basso
AUBRY segretario di Chalais tenore
Un FAMILIARE di Chevreuse basso

Cavalieri e Dame – Arcieri. Un Usciere del gabinetto del re – Paggi – Guardie – Domestici di Chevreuse.

L’avvenimento ha luogo in Parigi, sotto il regno di Luigi XIII.

Atto primo

[Preludio]

Scena prima
Sala terrena del Louvre. A sinistra magnifica scala che mette negli appartamenti del re; altra simile a dritta, conducente a quelli della regina; porte laterali: nel fondo intercolumnio, attraversato da seriche, effigiate cortine. Comincia la notte; ardono vaghi doppieri.
Cavalieri e Dame, giungendo da parti diverse.

[N. 1 – Introduzione]
QUALCHE DAMA
Ed è ver! Questa reggia, che pria
nel silenzio più tetro languia,
or vestita di luce, s’appresta
alle gioie di subita festa!

UN CAVALIERE
Ben lampeggia fra tanto mistero
d’alte cose un baleno foriero!…

UN SECONDO
(sommessamente)
Del ministro la stella declina!

UN TERZO
(sommessamente)
Ei dal seggio eminente rovina!
IL PRIMO
Ma rimuover non giova tai veli…

UN ALTRO
Quanto ardita opra saggia non è.

UN VECCHIO CAVALIERE
S’abbandoni all’arbitrio de’ cieli,
il destino dei regni, e del re.
(si disperdono)

Scena seconda
Chalais.
(egli viene dalle stanze del re, guarda un istante verso l’appartamento della regina, quindi trae un foglio e legge)
«Non seguite la caccia:
pria che il re torni, ch’io vi parli è d’uopo.»
Maria sì lungo tempo
fuggì la mia presenza, udir non volle
di mie querele il suono…
Ed or!… Qual cangiamento!… Ingiusto io sono!
Quando il cor da lei piagato
sul mio labbro amor ponea,
quando al piede io le cadea,
ella udirmi, è ver, negò.
Ma di pianto mal frenato
le sue luci asperse intanto…
ogni stilla di quel pianto
una speme in me destò!

Scena terza
Maria, dagli appartamenti della reggia, e detto.

MARIA
Conte?…

CHALAIS
Agitata voi siete!

MARIA
Oh quanto! E voi potete
stornar funesto colpo.

CHALAIS
Io?…

MARIA
Stringe l’ora…
m’udite! Sfida sanguinosa, il truce
nepote del ministro
a Chevreuse intimò: spento cadea
chi provocò la pugna,
e giusta legge a morte
condanna l’uccisor.

CHALAIS
Purtroppo!

MARIA
Indarno
placar tentai col pianto
l’inesorato Richelieu… Soltanto
una speranza, e in voi riman.

CHALAIS
Parlate.

MARIA
Tutta la luce del regal favore
splende sul capo vostro.
(col massimo calore)
Ah! Chiedete al monarca
del reo la vita, e il reo vivrà.

CHALAIS
Congiunto
egli è di sangue a voi, pur… tanto affanno!…
Sperda i sospetti miei
clemente il cielo. Paventar dovrei
nel congiunto un rival?

MARIA
(abbassando gli occhi)
(Che dir?)

CHALAIS
Tacete?
Oh silenzio tremendo!…
Più non m’amate?

MARIA
No ‘l deggio!

CHALAIS
Che intendo!
(odesi un suono che annuncia il ritorno del re)

MARIA
Il re!… Fra poco ad onorar la festa
ei verrà della madre… Il palco eretto
all’alba fia!… Brevi momenti avete,
ad implorar la grazia!

CHALAIS
È mio destino
ogni vostro desio!… Ah! Della vita
che altrui difenderò, m’attende forse
crudo premio, la morte!
(entra negli appartamenti del re)

MARIA
Rival! Se tu sapessi!… Ei mi è consorte!
(siede. Qualche momento di silenzio)
Cupa, fatal mestizia
in questo core ha stanza…
Qual entro un’urna gelida
del viver mio son l’ore
contate dal dolore…
Conforto ne’ miei gemiti
trovo al penar soltanto…
E il pianto, ancora il pianto
è grave error per me!
(s’accosta alla porta che mena all’appartamento del re, osservando nella massima agitazione)

Scena quarta
De Fiesque, il Visconte, Dame, Cavalieri e detta.
Quindi un Usciere.

VISCONTE
Contessa! In tanto giubilo
mesta così!

DAME

"Dimmi il mio nome prima dell'alba, e all'alba vincerò"
Per vedere il libretto completo diventa parte di "Opera Libretto Club".
È gratuito, basta che ti registri qui sotto (nel form dopo quello per gli utenti iscritti).
Se sei già iscritto, effettua il log in.

This content is restricted to site members. If you are an existing user, please log in. New users may register below.

Accesso per utenti iscritti
   
Registrazione nuovo utente
*Campo obbligatorio